Remo vom Fichtenschlag

Nato Il:15.05.2007
PadreRay vom Fichtenschlag
MadreThora vom Fichtenschlag
Displasia Anche (HD):Normal (A)
Displasia Gomiti (ED)Fast Normal (B/L)
Zuchtwert81 (al 22 Aprile 2015)
DNADepositato e provato
Consanguineità(3 - 3) Hill vom Farbenspiel
(5,5 - 5) Eros von der Luisenstraße
BrevettiIPO3
Qualifica Ottenuta1° Eccellente Auslese (Due volte campione del mondo)
SelezioneA vita
Giudizio di SelezioneGroß, mittelkräftig, gehaltvoll, sehr gut pigmentiert, besonders ausdrucksvoll. Geprägestarker Kopf, harmonische Ober- und Unterlinie, sehr gute Gefügefestigkeit, ausgeprägter Widerrist, richtig gelagerte Kruppe, ausgereifte Brustverhältnisse, sehr gute Winkelungen der Vor- und Hinterhand, gerade tretendes, weit ausgreifendes Gangwerk, gute Gleichgewichtslage. Wesen sicher, TSB ausgeprägt, läßt ab. Sehr harmonisch aufgebauter Rüde mit lobenswertem Gepräge und Ausdruck.
AllevatoreMarco Oßmann
Attuale ProprietarioJosephine Kao
remo-vom-fichtenschlag-standremo-vom-fichtenschlag-head

GenitoriNonniBisnonni
Dux de Cuatro FloresHill vom Farbenspiel
Ray vom FichtenschlagLina von Arminius
Carolin vom FichtenschlagYasko vom Farbenspiel
Günnie vom Fichtenschlag
Wilko vom FichtenschlagOrbit von Tronje
Thora vom FichtenschlagUnsa vom Fichtenschlag
Lufti vom HühnegrabHill vom Farbenspiel
Ola vom Akrobat

Altre Fotografie

Thanks Olga, Aldo, Jenny, Daniela, Franck, Mendely, Jürg, Frardogart, Rotenschuhen, Urban (Foto Urma) and Magicon for these beautiful pictures

Remo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom Fichtenschlag Remo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom Fichtenschlag Remo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom Fichtenschlag Remo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom Fichtenschlag Remo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom Fichtenschlag Remo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom Fichtenschlag Remo vom FichtenschlagRemo vom FichtenschlagRemo vom Fichtenschlag

Video

Attacco al Campionato del Mondo - BSZS 2012

Remo ha passato con successo la prova di coraggio al campionato del mondo di allevamento per ben quattro volte: a Ulm nel 2009, a Norimberga nel 2010 e nel 2011, e di nuovo a Ulm nel 2012. Ogni volta con sempre più sicurezza. Passare quattro attacchi su quattro al campionato del mondo non è da tutti. E i suoi figli stanno continuando le sue ottime performance.

Remo vom Fichtenschlag Video

Principali Risultati

DataOrganizzatoreTipoCittàGiudiceClasseRisultato
02.09.2012SV Centrale
(BSZS 2012)
Campionato del MondoUlm (GER)Rudiger MaiGHKRVA1
(Campione del Mondo)
04.09.2011SV Centrale
(BSZS 2011)
Campionato del MondoNürnberg (GER)Reinhardt MeyerGHKLRVA1
(Campione del Mondo)
05.09.2010SV Centrale
(BSZS 2010)
Campionato del MondoNürnberg (GER)Reinhardt MeyerGHKLRVA2
(Vice Campione del Mondo)
30.08.2009SV Centrale
(BSZS 2009)
Campionato del MondoUlm (GER)Reinhardt MeyerGHKLRVA7
(settimo cane al mondo)

Perchè Remo è un Campione del Mondo “Meritatissimo”?

Inutile parlare delle doti morfologiche di Remo, perchè queste basterebbero a definirlo, elencherò solamente “risultati” e “fatti oggettivi” di un meritatissimo campione del mondo:

1) Si chiama “Fichtenschlag” lui, la sua mamma e suo padre. Cioè significa che è il frutto di un vero allevatore che non compra cani a caso e li mette in riproduzione sotto il proprio “marchio”, ma lavora sulle proprie linee di sangue. Marco Ossman ha una fattrice, la accoppia con un maschio, ottiene un’altra fattrice, la riaccoppia con un altro maschio etc. Nella parte bassa del pedigree, i veri allevatori hanno tutti cani che si chiamano col loro nome.

In questo caso, guardate il pedigree di Remo Fichtenschlag dalla parte paterna: figlio di Ray Fichtenschalg, il quale è figlio di Carolin vom Fichtenschlag, la quale è figlia di Günnie vom Fichtenschlag, la quale è figlia di Kessy vom Fichtenschlag. 5 generazioni di lavoro, 12 anni di lavoro sui propri cani. Questo è un Allevatore con la A maiuscola.

Dalla parte materna, stesso discorso, con quattro generazioni lavorate. Ci sono state in totale 9 generazioni coinvolte per produrre questo cane. Un cane così non è nato per caso ma grazie alla competenza, tenacia, etc. di un grande allevatore. E’ una garanzia.

2) Tutte le linee Fichtenschalg citate sopra partono da fattrici dell’Allevamento Vom Wildsteiger Land: tutt’ora in attività, è l’allevamento più prestigioso del mondo il cui allevatore è sempre in attività, una volta scomparsi i fratelli Martin (von der Wienerau e von Arminius). Per me, anche questa è garanzia di ottima origine, perchè vom Wildtseiger Land è la storia del Pastore Tedesco.

3) Remo ha già centinaia di figli, e quindi si può già fare statistica sulla sua riproduzione: è il maschio in attività che ha la più alta percentuale di figli lastrati con successo per l’esenzione dalla displasia. I dati che cito sono aggiornati a gennaio 2013, riguardano più di 500 figli che hanno più di 14 mesi di età: i figli di Remo passano l’esame displasia nel 39% dei casi. Nessun cane in attività può vantare una percentuale così alta. Per battere Remo bisogna tornare indietro a Yasko vom Farbenspiel (non a caso nel pedigree di Remo) e a Esko vom Daenischen Hof.

4) Remo ha la più alta percentuale di figli con qualifica di Eccellente al campionato del mondo. Solo Yerom vom Hau Salihin lo batte, ma con numeri di progenie nettamente inferiori (e Yerom è poi ormai “in pensione”). Significa che su 100 cani figli di Remo in età da Campionato del Mondo in adulti, poco più del 4% ottiene la qualifica di eccellente e cioè dimostra oltre che esenzione da displasia, anche un’ottimo carattere (non si è “eccellenti” al campionato del mondo se manca il carattere). Nessun altro cane in attività con numeri di progenie appena importanti, ha questi risultati. Nessuno.

5) Remo è un cane correttissimo nel posteriore con angoli giusti e garretti non oscillanti. Leggendo la Filosofia su questo sito ho parlato del fatto che il più grande problema del pastore tedesco attuale è proprio la iperangolazione del posteriore che non lo rende adatto al lavoro. Remo è lui stesso invece correttamente angolato e migliora quindi un difetto enorme del pastore tedesco attuale.

Per quanto sopra, il titolo, conquistato due volte, di campione del mondo è meritatissimo. Non dimentichiamoci poi che prima di vincere due volte il titolo, l’anno precedente era stato proclamato vicecampione del mondo e l’anno ancora prima settimo assoluto. Un palmares eccezionale.